logoISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE 

"G. MARCONI" Viareggio Seravezza

 

Corso – Industria e Artigianato –  opuscolo

Corso – Industria e Artigianato

 

Manutenzione e assistenza tecnica

 

Descrizione del corso di studi e del profilo professionale

Il diplomato di istruzione professionale nell’indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica possiede le competenze per gestire, organizzare ed effettuare interventi di installazione e manutenzione ordinaria, di diagnostica, riparazione e collaudo relativamente a piccoli sistemi, impianti e apparati tecnici, anche marittimi.

Le sue competenze tecnico-professionali sono riferite alle filiere dei settori produttivi generali (elettronica, elettrotecnica, meccanica, termotecnica ed altri) e specificamente sviluppate in relazione alle esigenze espresse dal territorio.

Competenze al termine del corso di studio:

  • Analizzare e interpretare schemi di apparati, impianti e dispositivi predisponendo le attività.
  • Installare apparati e impianti, anche programmabili, secondo le specifiche tecniche e nel rispetto della normativa di settore.
  • Eseguire, le attività di assistenza tecnica nonché di manutenzione ordinaria e straordinaria, degli apparati, degli impianti, anche programmabili e di veicoli a motore ed assimilati, individuando eventuali guasti o anomalie, ripristinandone la funzionalità e la conformità alle specifiche tecniche, alla normativa sulla sicurezza degli utenti.
  • Collaborare alle attività di verifica. Regolazione e collaudo, provvedendo al rilascio della certificazione secondo la normativa in vigore.
  • Gestire le scorte di magazzino, curando il processo di approvvigionamento.
  • Operare in sicurezza nel rispetto delle norme della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e per la salvaguardia dell’ambiente.

Prospettive di lavoro:

Libera professione di installatore e manutentore di impianti termosanitari, meccanici, elettrici, pneumatici e oleodinamici. Tecnico presso aziende del settore meccanico, termo-idraulico e risparmio energetico, elettrico, pneumatico e oleodinamico.

Continuazione degli studi e della formazione:

  • accesso a tutti i Corsi Universitari;
  • accesso ai Corsi di formazione superiore professionali.

Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) in fase progettuale.

Quadri orari
 
 

 

 

Corso – Industria e Artigianato 

 

Industria e artigianato per il made in Italy

 

Descrizione del corso di studi e del profilo professionale

Il diplomato in Produzioni industriali e artigianali opzione Coltivazione e lavorazione dei materiali lapidei è in grado di: selezionare e gestire i processi di produzione dei materiali lapidei e delle relative tecnologie di lavorazione; applicare le procedure che disciplinano i processi produttivi, nel rispetto della normativa sulla sicurezza nei luoghi di vita e di lavoro e sulla tutela dell’ambiente e del territorio.

Competenze al termine del corso di studio:

  • Predisporre il progetto per la realizzazione di un prodotto sulla base delle richieste del cliente, delle caratteristiche dei materiali, delle tendenze degli stili valutando le soluzioni tecniche proposte, le tecniche di lavorazione, i costi e la sostenibilità ambientale.
  • Realizzare disegni tecnici e/o artistici, utilizzando le metodologie di rappresentazione grafica e gli strumenti tradizionali o informatici più idonei alle esigenze specifiche di progetto e di settore/contesto.
  • Realizzare e presentare protipotipi, modelli fisici e/o virtuali, valutando la loro rispondenza agli standard qualitativi previsti dalle specifiche di progettazione.
  • Gestire, sulla base di disegni preparatori e/o modelli predefiniti nonché delle tecnologie tradizionali e più innovative, le attività realizzative e di controllo connesse ai processi produttivi di beni/manufatti su differenti tipi di supporto/materiale, padroneggiando le tecniche specifiche di lavorazione, di fabbricazione, di assemblaggio.
  • Predisporre/programmare le macchine automatiche, i sistemi di controllo, gli strumenti e le attrezzature necessarie alle diverse fasi di attività sulla base delle indicazioni progettuali, della tipologia di materiali da impiegare, del risultato atteso, monitorando il loro funzionamento, pianificando e curando le attività di manutenzione ordinaria.
  • Elaborare, implementare e attuare piani industriali/commerciali delle produzioni, in raccordo con gli obiettivi economici aziendali /di prodotto e sulla base dei vincoli di mercato.
  • Operare in sicurezza e nel rispetto delle norme di igiene e salvaguardia ambientale, identificando e prevenendo situazioni di rischio per sé, per altri e per l’ambiente.

Prospettive di lavoro:

L’attività del tecnico del marmo si svolge prevalentemente nei settori dell’edilizia, dell’arredo urbano, del restauro ma anche nel settore industriale per la produzione di oggettistica.

Continuazione degli studi e della formazione:

  • accesso a tutti i Corsi Universitari;
  • accesso ai Corsi di formazione superiore professionali.

Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) in fase progettuale.

 
Quadri orari
 
 
 

 

alt = ""Istituto Statale di Istruzione Superiore "G. Marconi"

 

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Sede Viareggio
Via Trieste, 25  - 55049 Viareggio LU
Tel.: +39 0584 389486 Fax: +39 0584 389646
Sede Seravezza
Via XXIV Maggio, 23 - 55047 Seravezza
Tel.: +39 0584 756458 Fax: +39 0584 756155

mail: luis02100d@istruzione.it
PEC: luis02100d@pec.istruzione.it
Codice meccanografico: LUIS02100D
Codice fiscale: 82011870464

 

© 2018 Argo Software - Portale realizzato con la piattaforma Argo Web - Template Italia configurato sul tema accessibile EduTheme V.2.4 (Mars)